Ogni partecipante ad un matrimonio vive questo importante momento in modo diverso dagli altri, sia per il coinvolgimento emotivo con i due neosposi, sia per la qualità stessa dell’organizzazione della festa. Infatti, l’obiettivo degli organizzatori, talvolta difficile da perseguire, è di appagare ogni persona in egual modo, senza creare discriminazione tra i vari gusti e le varie generazioni presenti ai festeggiamenti.

Chi più ne risente della disorganizzazione sono spesso i bambini: gli sposi decidono di non preoccuparsi dei figli dei propri amici e colleghi, lasciando il compito di occuparsene ai genitori di riferimento. Questa mancanza di attenzione si trova in contrasto con quello che un matrimonio dovrebbe rappresentare: l’unione di due persone che si amano, che vogliono festeggiare in serenità con amici e colleghi e vogliono che questo momento sia magico per tutti. Ecco perché bisognerebbe quindi scegliere – sempre – un servizio di intrattenimento matrimonio che coinvolga anche i più piccoli.

Intrattenere i bambini per far godere la festa ai genitori

Quello che si ignora, è che intrattenere i bambini significa anche far godere questo giorno speciale non solo ai genitori, ma anche al resto degli invitati. Un bambino che si annoia o che è costretto a stare seduto con i propri genitori quando l’ambiente circostante è in movimento, potrebbe facilmente ribellarsi.

Considerando che anche i menù di un matrimonio – scenografici ed elaborati – talvolta non contemplino del cibo adatto ai bambini, al bambino si aggiunge oltre alla stanchezza ed alla noia anche la fame. Scoppiare in un pianto a dirotto è questione di un attimo, e nessun orecchio gradirebbe percepire questi rumori.

Se basta poco ad irritare un adulto, maggiormente facile è immaginare un bambino che ancora non ha la consapevolezza di dove si trovi diventare improvvisamente irritabile.

Ecco perché è di fondamentale importanza non trascurare il fatto di far divertire anche i più piccoli.


Rendere la festa indimenticabile per tutti

L’ideale è alternare le modalità d’intrattenimento, in modo da permettere sia agli adulti che ai ragazzi di avere momenti di ballo in cui scatenarsi ed anche momenti in cui riposarsi per le energie bruciate.

Chiedere l’aiuto ad un deejay per il divertimento è quindi la soluzione perfetta a questo problema: il dj provvede a cambiare musica ogni qualvolta si accorge che i bambini si stanno per annoiare, coinvolgendoli talvolta in sfide o attività che potrebbero farli svagare. È positivo anche creare uno spazio di dialogo, dove ogni bambino può richiedere la canzone che più gli piace e sbizzarrirsi nei passi di danza rispettivi.

Ogni deejay è tanto competente quanto è lui stesso a proporre agli sposi musiche dei cartoni animati o canzoni dance conosciute anche dai più piccoli, perché conosce i rischi del sottovalutare la questione. Un catalogo musicale piuttosto variegato può ovviare ad ogni critica.( da rivedere)

Intrattenimento bambini matrimonio coinvolge anche gli adulti

Spesso, l’intrattenimento dedicato ai bambini coinvolge anche i più maturi: le coreografie dei balli di gruppo conosciute sono tramandate proprio in occasioni come queste alle generazioni future.

Ogni individuo cerca di dare il proprio meglio ballando, per risultare agli occhi dei più piccoli l’esempio da seguire per conoscere i passi di un determinato repertorio musicale. Questo perché tutti sono stati bambini ed hanno tutti imitato un adulto nei suoi movimenti danzanti per sfide divertenti.

In certe occasioni, la timidezza dei bambini viene scardinata dai nonni, che prontamente invitano i più piccoli a ballare con loro, e non si danno per vinti ai numerosi rifiuti che inizialmente tornano loro come risposta.


Musica Deejay offre la possibilità di aiutare il marito e la moglie nella scelta del sottofondo musicale, un vero e proprio processo piuttosto articolato, soddisfacendo i gusti musicali più particolari di ogni generazione e offrendo la migliore playlist matrimonio.